top of page

Cotognette

..." Quasi quasi riempio una pentola d'acqua e la metto sul fuoco. Cucinare è una cosa che mi rilassa, mi svacanta l'anima, mi calma il cuore e il respiro; come quando la sera mi dico il rosario, in ginocchio sul cuscino, lo sguardo fisso alla luce di una candela, non penso più a niente e dopo mi sento bene. Metto a cuocere le mele cotogne che ho raccolto ieri nel mio giardino, così tengo la testa al suo posto e faccio anche contente le mie figlie. Già, le picciridde, tra poco saranno a casa e io quaccheccosa ce la devo raccontare. Preparo la glassa, sbatto lo zucchero e quando è bello morbido e vaporoso come il velo di una sposa lo copro con una plastichina e lo lascio a riposare"...

da "L'assaggiatrice"

di Giuseppina Torregrossa

---------

Preparo la cotognata ogni anno, ma queste Cotognette, rivestite di glassa, non le avevo ancora scoperte. Sono fra le pagine, assai avvincenti, de " L'assaggiatrice" un romanzo di Giuseppina Torregrossa, autrice di cui vi avevo già parlato in un post precedente. Anciluzza, abbandonata dal marito, si inventa commerciante di prodotti siciliani e, nel retrobottega, cucina e soddisfa desideri senza risparmiarsi, in un racconto erotico e goloso.

-----------

" Verso la marmellata sul piano di marmo, la stendo in uno strato sottile e la lascio all'aria ad asciugare insieme alle mie lacrime"...



Ingredienti


1 kg di mele cotogne

600 g di zucchero

Il succo di un limone

Un albume

Una stecca di cannella


Procedimento


Cuocete, intere e con la buccia, le mele cotogne, quindi pelatele e passatele. Versate un po' d'acqua nello zucchero, mettetelo sul fuoco e lasciatelo sciogliere fino a quando avrà preso un bel colore dorato. Quindi, unitelo alla polpa di mele, aggiungete il succo di un limone e cuocete in un tegame a fuoco dolce. Versate poi il composto su di un piano di marmo, stendetelo con una spatola fino ad ottenerne uno strato sottile. Tagliate in piccoli quadrati di 2x2 cm . Conservate in ambiente fresco ed asciutto per due giorni.


Per il rivestimento esterno


Alcuni giorni prima della preparazione delle Cotognette, aggiungete allo zucchero a velo una stecca di cannella, per aromatizzarlo. Al momento della glassatura, mescolatelo in una terrina con l'albume ed il succo di limone filtrato. Sbattete con una frusta elettrica fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi, con il quale ricoprirete le cotognette.

21 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page