top of page

Triangoli di phillo alla feta







Avete presente il piacere di sentire sotto ai denti la friabilità e la croccantezza della pasta phillo appena uscita dal forno, a cui subito fa seguito quello della sapida scioglievolezza della feta che, calda, si fonde con il profumo dell'origano? E una lacrima di miele ed i semi di sesamo che si rincorrono, sopra ?

No? Allora correte a provare questa ricetta, che tanto ha in comune con la mia Sicilia, e annegate nel piacere, per un attimo. E' tratta da Pomegranates and artichokes, di Saghar Sethareh, ed è il libro che, insieme alle signore di Cook_my_bookshttps://www.instagram.com/cook_my_books/, questa settimana ci porta in Persia.


Ingredienti


 

150 g di formaggio feta, finemente sbriciolato

150 g di formaggio semiduro, come groviera, gouda, emmental o fontina, grattugiato

1 uovo

2 cucchiai di latte

1 cucchiaio di origano secco e/o un mazzetto di aneto tritato finemente

80 g di burro

9-10 fogli di pasta filo;  

2 cucchiai di miele liquido o a piacere

semi di sesamo bianchi e neri, per spolverizzare (facoltativo)


Procedimento


Mescolate insieme i formaggi, l'uovo, il latte e le erbe aromatiche. Sciogliete il burro e mettete da parte.

Prima di aprire la confezione di pasta fillo, tenete pronto un canovaccio umido e pulito e lavorate una sfoglia alla volta, tenendo le altre ben coperte con il panno umido in modo che non si secchino. Disponete un foglio di pasta filo sul piano di lavoro, con il lato corto rivolto verso di voi. Cospargeteci sopra un po’ di burro fuso .Piegate il foglio a metà nel senso della lunghezza, in modo da avere un rettangolo lungo e stretto, con il lato corto rivolto verso di te. Irrorate nuovamente con burro fuso. Mettete un cucchiaio o due del composto di formaggio vicino al bordo inferiore della fillo. Prendete l'angolo inferiore sinistro della pasta frolla e ripiegatelo verso destra, ad angolo retto, in modo che il ripieno venga ricoperto da un triangolo di pasta fillo. Ora piegate questo triangolo su se stesso e lontano da voi, così vi ritroverete di nuovo con un rettangolo. Continuate a piegare in questo modo finché non vi ritroverete con un triangolo finale. Disponete i tyropitákia su una teglia e preparate gli altri allo stesso modo. Se dovesse avanzare del burro fuso, spennellatelo su tutti i triangoli prima di infornarli. Cuocete per 20-25 minuti o fino a quando saranno dorati e croccanti. Serviteli con un filo di miele.





23 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page