top of page

Spring rolls




da Magnolia, di Joanna Gaines

per Cook_my_books


Non sono quelli, molto più popolari, fritti. Sono gli involtini vietnamiti che, se non li aveste mai assaggiati, vi stupiranno per la freschezza e l'accattivante consistenza, che non ti aspetti. Non sono mai stata in Vietnam. Li ho assaggiati per la prima volta grazie ad un corso di cucina etnica di quello che è poi diventato un caro amico, Vittorio Castellani. Da quel giorno, viaggio e sogno attraverso i piatti del mondo. grazie anche al progetto di Cook_my_books.

La ricetta è tratta da Magnolia, di Joanna Gaines .

Provatela!


Ingredienti


I2 etti e mezzo di vermicelli di riso non cotti

dodici dischi di carta di riso di 22 cm

¾ di tazza di carote tagliate a fiammifero

¾ di tazza di coriandolo fresco leggermente confezionato

12 foglie di lattuga a foglia verde, senza costole e con foglie tagliate a pezzi grandi

Salsa di arachidi

½ tazza di salsa hoisin

¼ di tazza di burro di arachidi cremoso

1 cucchiaio di aceto di riso

2 cucchiaini di zenzero fresco grattugiato

1 spicchio d'aglio grattugiato

¼ di cucchiaino di fiocchi di pepe rosso schiacciati, più altri per guarnire


Procedimento

Cuocete i vermicelli secondo le indicazioni della confezione. Scolate e sciacquate sotto acqua corrente fredda. Raffreddate in frigorifero fino al momento dell'uso.

Preparate la salsa di arachidi: In una piccola ciotola, sbattete insieme l'hoisin, il burro di arachidi, ¼ di tazza d'acqua, l'aceto di riso, lo zenzero, l'aglio e le scaglie di pepe fino a quando tutti gli ingredienti sono ben combinati. Per guarnire, aggiungete un altro pizzico di pepe in fiocchi. Coprite e conservate in frigorifero fino al momento di servire.

Preparate una pila di carta assorbente umida. Riempite una tortiera o una ciotola poco profonda con acqua calda.

Assemblate gli involtini primavera: lavorando un involtino alla volta, immergete un pezzo di carta di riso nell'acqua calda, ruotando il foglio con le mani, fino a quando non si ammorbidisce appena, 15 secondi, quindi posizionatelo sulla carta assorbente umida. Al centro della carta di riso ammorbidita, disponete 1 cucchiaio di carote, qualche foglia di coriandolo, 3 cucchiai di noodles cotti e una foglia di lattuga in un fagotto compatto di 10712 cm di larghezza. Ripiegate la parte inferiore della carta di riso verso l'alto e sopra il ripieno, ripiegate entrambi i lati, quindi arrotolate in un cilindro stretto per sigillare. Ripetete l'operazione per ottenere altri 11 involtini. Servite immediatamente con la salsa di arachidi da intingere.

Conservate in frigorifero, coperti da un tovagliolo di carta umido, in un contenitore ermetico per un massimo di 2 giorni.

Suggerimento: A questi involtini si può aggiungere mezzo chilo di manzo, pollo, gamberi o tofu cotti: basta metterne qualche pezzo sopra i noodles prima di arrotolarli.





90 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page