top of page

Pane da colazione con gocce di marmellata e labneh






Una colazione che profuma di Marsiglia, dove Jamie Olivier dice di aver "divorato" questo pane /focaccia che potrete personalizzare come vorrete, solo sostituendo la marmellata di mandarini che ho usato io con qualunque confettura preferiate. Da non sottovalutare l'abbinamento al Labneh, una sorta di yogurt colato che , come me qualche tempo fa, amerete al primo assaggio. Perhttps://www.mtchallenge.it/2024/02/27/5-ingredienti-mediterranei/?fbclid=IwAR1If65Sp0Mq8eu253Pv-_W9JR1aNYwqkX3hFVHWF50uE2NMsI5HKe7HM9U


Ingredienti


1 bustina di lievito secco da 7 g

• 500 g di yogurt naturale

• 50 g di burro ammorbidito

• 500 g di farina forte per pane

• ½ barattolo da 370 g della tua marmellata o confettura preferita


Procedimento


In una brocca, mescolate il lievito in 300 ml di acqua tiepida. Aggiungete 50 g di yogurt,

e metà del burro, tritato grossolanamente, quindi mescolate e lasciate riposare per qualche minuto. Versate la farina e 1 cucchiaino di sale in una ciotola capiente e fate la fontana. Ora versate gradualmente il composto di lievito , mescolando e facendo incorporare la farina dall'esterno con una forchetta fino a formare un panetto. Impastate su una superficie spolverata di farina per 10 minuti o fino a ottenere un composto liscio ed elastico. Coprite con un canovaccio pulito e umido e fate lievitare in un luogo caldo per 1 ora o fino al raddoppio delle dimensioni. Nel frattempo, foderate un colino con una stamina, versate lo yogurt rimasto, quindi sollevate la stamina ed esercitate una leggera pressione, affinché il liquido inizi a gocciolare in una ciotola. Lasciate in frigorifero a scolare.

Eliminate l'aria dall'impasto, quindi adagiatelo in una teglia da forno da 30 cm leggermente oliata, spianandolo per adattarlo alla teglia. Con le mani spolverate di farina, infilate le dita in profondità nell'impasto per creare tante piccole cavità, quindi versate piccole gocce di marmellata e lasciate lievitare per un'altra ora. Preriscaldate il forno a 180°C, infornate e fate cuocere per 25 minuti, o fino a quando il pane apparirà dorato e ben cotto. Pennellate con attenzione il burro rimanente e lasciatelo sciogliere, quindi trasferite il vostro pane su un tagliere, pronto per essere affettato. Servite con il Labneh.








154 visualizzazioni0 commenti

Kommentare


bottom of page