top of page

Bocconcini di cocco al limone





Perfette per chi soffre di allergie, queste palline sono un'altra scoperta estratta dal cilindro magico di Occasionally eggs, il libro di Alessandra Daum che questa settimana stiamo sfogliando con le signore di Cook_my_books. Una ricetta più interessante dell'altra, come già vi avevo anticipato nel post precedente, e tutte senza proteine animali. Le palline al cocco e limone hanno una consistenza da sogno, si fanno in meno di dieci minuti e costituiscono un'ottima pausa, golosa e senza sensi di colpa. Senza uova, senza zuccheri aggiunti, senza proteine animali, possono essere anche gluten free, se solo si presta attenzione ai fiocchi d'avena... 



Ingredienti

100 grammi di cocco grattugiato non zuccherato , più altro per il rivestimento (opzionale)

55 grammi di fiocchi d'avena

70 grammi di semi di girasole

120 grammi di datteri morbidi denocciolati confezionati

la scorza e il succo di 1 limone 

½ cucchiaino di estratto di vaniglia

1 cucchiaio di latte vegetale


Procedimento

In un robot da cucina, frullate il cocco, l'avena e i semi di girasole ad alta velocità fino a formare una farina grossolana. Aggiungete i datteri, la scorza di limone, il succo di limone, la vaniglia e il latte e frullate finché il composto non si unisce quando viene pressato.

Formate con il composto delle palline, di circa 1 cucchiaio ciascuna. Dopo la formazione, i bocconcini possono essere ricoperti con la noce di cocco extra, se lo si desidera. Questo aiuta a evitare che si attacchino, ma è facoltativo. Conservate in frigorifero in un contenitore sigillato per un massimo di 1 settimana o congelare a tempo indeterminato.







3 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page